ECT

ECT è il primo operatore francese nella gestione dei materiali edili inerti residui (terreno e calcinacci) e opera tramite 12 siti distribuiti nella regione di Parigi. Da circa venti anni la società offre un’ampia gamma di competenze ai propri clienti sterratori e alle imprese del settore edile e dei lavori pubblici: gestione dei materiali di sterro, disinquinamento, stoccaggio, ristrutturazione di spazi verdi, riciclaggio di materiali, ma anche riempimento di cave o ricostituzione di terreni agricoli.

Creazione di valore

Chequers Capital è insieme a ECT dal 2011, anno dell’ingresso come azionista di minoranza a fianco del fondatore storico della società, Claude Picard. La conoscenza approfondita della società e delle sue prospettive ha consentito a Chequers di rafforzare la propria partecipazione e di diventare l’azionista di maggioranza del Gruppo in occasione del progetto di successione manageriale nel 2016. L’obiettivo di Chequers, che ora opera al fianco del nuovo dirigente Laurent Mogno, è accelerare lo sviluppo dell’offerta di servizi di ECT attraverso una crescita organica ed esterna, nell’intento di posizionare il gruppo come leader riconosciuto nella gestione e nella valorizzazione dei materiali di residui inerti.

Anno di investimento
2016
Volume d’affari all’acquisizione
€0-100m
Tipo di operazione
MBO
Settore di attività
Servizi B2B / B2C
Paesi
Francia