Phoenix

Phoenix International è stata fondata nel 1972 a Paderno Franciacorta, nei pressi di Brescia, e si è imposta progressivamente come il leader europeo nella fabbricazione di stampi per l’estrusione dell’alluminio. Oltre il 50% del volume d’affari è generato sui mercati esteri, con una clientela composta da estrusori attivi in vari campi, tra cui l’edilizia, l’industria (meccanica, pneumatica ed elettronica) e i trasporti.

Il gruppo ha registrato una crescita continua sostenuta sia dalla penetrazione dell’alluminio in diversi mercati finali (conseguente agli sforzi per diminuire il peso dei prodotti finali), sia dall’internazionalizzazione del gruppo. Phoenix dispone di unità produttive e ingegneristiche in Italia, Germania, Spagna, Olanda e Cina.

Il progetto intende portare avanti il consolidamento del settore e aumentare ulteriormente la quota di mercato del gruppo.

Creazione di valore

Chequers ha effettuato congiuntamente l’acquisizione del gruppo Phoenix e della società tedesca Wilke, un competitor molto apprezzato per l’eccellente posizionamento. I progetti di sviluppo sono incentrati sull’integrazione di tale società, sull’espansione geografica e sul miglioramento dei processi industriali.

Anno di investimento
2016
Volume d’affari all’acquisizione
€0-100m
Tipo di operazione
MBO
Settore di attività
Industria
Paesi
Italia